Profilo del capitano

BERGAMASCO

Mirco Bergamasco

Candidato Consigliere in quota giocatori

Mirco Bergamasco, utility back della franchigia statunitense di Pro Rugby del Sacramento Express, nasce a Padova il 23 febbraio del 1983;  è ad oggi il miglior realizzatore di mete in attività per la Nazionale Italiana. La sua è una famiglia di rugbisti: il padre Arturo fu un flanker che, negli anni settanta,  disputò quattro incontri in Nazionale e il fratello Mauro, è anch’egli flanker, nazionale italiano e suo compagno di squadra nelle Zebre.

Cresce nella squadra più famosa della sua città, il Petrarca; esordisce in prima squadra in maglie nere nel 2001 e milita nel club per le due stagioni consecutive. Nel 2003 è chiamato, insieme al fratello, in Francia allo Stadio Français, club con il quale vince due campionati, nel 2004 e nel 2007.  Esordisce in Nazionale nel corso del Sei Nazioni del 2002 e disputa tutte le edizioni di questo torneo fino a quella del 2012 prendendo parte anche alle Coppe del Mondo del 2003 in Australia, del 2007 in Franca e del 2011 in Nuova Zelanda. Nel 2010 si trasferisce al Racing Metro 92, per un triennio caratterizzato da numerosi infortuni, il più recente quello del novembre 2012 a Firenze durante un test match Italia vs Australia, costatogli la frattura della rotula e il resto della stagione.

Al termine del contratto, torna in Italia, al Rovigo per poi trasferirsi, l’annata successiva alle Zebre.

Vanta 17 mete in Nazionale che, ad oggi, ne fanno il miglior specialista azzurro in attività e nono assoluto della storia del rugby internazionale italiano, a pari merito di Ivan Francescato.

 

bergamasco-collage