Profilo del capitano

Massimo Giovanelli

Candidato Consigliere in quota società

Massimo Giovanelli classe 1967, nasce a Parma ed inizia a giocare a Rugby nelle giovanili del Noceto, approdando in prima squadra nel 1984.

Dal 1987 al 1990 milita nel campionato di serie A con il Noceto Rugby F.C. e dopo sette stagioni, arriva all’Amatori Rugby Milano con cui si laurea quattro volte Campione d’Italia nel 1991-1993-1994-1996.

Dopo il capitolo milanese, dal 1996 al 1997 milita nel PUC Parigi, Prima Divisione francese per poi passare al Narbonne, Prima divisione francese, dal 1997 al 1999. Torna inItalia, prima a Rovigo, poi in provincia di Parma per vestire la maglia del Rugby Colorno, con cui il 2 maggio 2007, avendo raggiunto il limite di età, disputa il suo ultimo incontro.

Nel 1989 veste per la prima volta la maglia della Nazionale, con cui poi, nel 1995, prende parte alla Coppa del Mondo in Sudafrica e alla vittoria dell’edizione Coppa FIRA 1995/1997, con cui l’Italia si laureò campione d’Europa.

In quel periodo è il leader della Nazionale ed il vero traghettatore della squadra nell’olimpo del rugby e nel nuovo Sei Nazioni.
Nel 2000, alla prima edizione del Sei Nazioni, indossa per l’ultima volta la maglia azzurra: la sessantesima, oltre che la trentasettesima da capitano; lo costringe al ritiro dalle scene internazionali un problema alla retina.

Il 17 febbraio 2001 è una data importante perché è il primo italiano di sempre ad essere iscritto, insieme all’inglese Rory Underwood, nel Twickenham Wall of Fame, l’elenco di rugbisti celebri che figurano nel museo della Rugby Football Union. Precedentemente, altri due riconoscimenti importanti, nel 1996-1998 viene convocato per tre anni consecutivi nel famoso club inglese “Barbarians”, selezione dei migliori giocatori del mondo e nel 2000 viene eletto dalla giuria dei giornalisti inglesi di rugby “Most representative player of the Year.

Nella sua carriera ha svolto anche il ruolo di direttore sportivo dell’Amatori Milano e dei Crociati Parma.

Dopo l’addio alla Nazionale, nel 2003 si è laureato in Architettura, al Politecnico di Milano ed è oggi imprenditore nel campo dell’edilizia. Nel 2010 ha conseguito il Master in “Business and Sport administration” all’Università Bocconi di Milano.

 

giovanelli_collage-2