Profilo del capitano

Gianni Amore

Candidato Consigliere in quota società

Gianni Amore nasce a Messina il 24 febbraio del 1953, è una figura di spicco nel mondo del Rugby e nel 2011 ha ottenuto la Stella Bronzo al Merito Sportivo.

La sua carriera sportiva come giocatore è molto ricca, vanta infatti due presenze nella nazionale italiana in serie B, una presenza come capitano nella nazionale italiana Nord Est contro il Galles in serie B, due presenze sempre come capitano nella selezione Lombarda seniores contro Walles Accademicals e Farul Costanza. Ha inoltre presenziato due volte alla selezione internazionale “ZEBRE” contro Ulster e Leicester ed ha una presenza tra i migliori quindici dell’anno.

Dal 1967 al 1975 gioca in serie C/B nel CUS Messina, con il quale diventa campione d’Italia nel 1967/1968. Dopo la parentesi siciliana, dal 1967 al 1969 passa a giocare in serie A con l’Ambrosetti Torino e dopo questi due anni inizia il lungo capitolo in serie B/A dal 1977 al 1984 con l’A.S.R Milano, dove svolge il ruolo di Capitano per ben cinque anni; successivamente dal 1984 al 1988 passa all’Amatori Milano giocando nuovamente in serie A.

Con la conclusione della sua carriera agonistica inizia quella da allenatore di IV livello FIR e da dirigente. Dal 1984 al 1987 è allenatore del Cologno Monzese Rugby, con una promozione in C1 e la vittoria della Coppa Lombardia, dal 1987 al 1989 passa ad allenare il Parabiago Rugby ottenendo una promozione in serie B; dal 1989 al 1991 allena gli Amatori Milano in serie A ed è allenatore e responsabile della Mischia, con cui vince il titolo italiano serie A, per poi approdare dal 1991 al 1992 al Chicken Milano dove tornerà, sempre come allenatore, dal 1997 al 2001.

Nel 1992 diventa responsabile del Velate Rugby, dapprima del settore giovanile, occupandosi anche della propaganda nelle scuole fino al 1994, per i due anni successivi dal 1994 al 1996 è responsabile della prima squadra riuscendo ad ottenere una promozione in serie B ed infine dal 1995al 1999 diventa consigliere.

Dopo una pausa sportiva, dal 2003 al 2004 è responsabile unico e dirigente accompagnatore di tutte le attività del Cesena Rugby. Dal 2005 torna in Sicilia, per un anno allena in serie B la prima squadra e coordina il settore giovanile del Ragusa Rugby e nel 2007 diventa anche direttore sportivo e responsabile del settore tecnico; sempre nello stesso anno è impegnato nell’organizzazione e nella selezione di Sicilia Seniores under 25 Vs Nazionale Maltese e nell’organizzazione della partita Coppa Italia Amatori Catania Vs Gran Parma. Nel 2011/2012 è responsabile dell’organizzazione dell’incontro Italia “A” Vs Inghilterra Saxons a Ragusa e responsabile per il rugby dei “XV Jeux des Iles rugby” organizzati dal CONI Regionale Siciliano. Nel periodo dal 2013 al 2014 veste i panni di allenatore del Ticino Rugby Bellinzona e diventa direttore sportivo di Amatori Rugby Verbania.

 

amore-collage