PARTE DA NAPOLI IL TOUR D’ITALIA DI TERRE OVALI PER UN NUOVO RUGBY
Sabato 11 giugno convention con le squadre del Sud

 

Parte da Napoli il tour d’Italia di Terre Ovali, per portare il vento del nuovo rugby tra quelle squadre che sono state troppo a lungo dimenticate.

Sabato 11 giugno a partire dalle 9.30, all’Hotel Palazzo Caracciolo di Napoli, si terrà la prima convention di Terre Ovali per incontrare i club del Sud, affrontare alcuni dei temi più critici, come formazione, finanziamenti e riqualificazione delle strutture, e per raccogliere direttamente da loro segnalazioni e suggerimenti sull’indispensabile rinnovamento del rugby italiano.

Il programma di sabato vede un ospite particolarmente prestigioso, il mitico ex-allenatore delle nazionali italiana e francese Pierre Villepreux, che farà un intervento sul passato e il futuro del rugby italiano. Oltre a lui interverranno: Sergio Zorzi, ex Azzurro e tra i capitani di Terre Ovali, formatore, che parlerà di come migliorare la formazione dei tecnici delle società; l’ing. Marco Sanetti di Coni Servizi, che illustrerà la convenzione con il Coni per il supporto progettuale alla riqualificazione delle strutture dei club; l’ing. Gaetano Cicioni, della Saci Ingegneria, che darà tutte le indicazioni per ottenere le garanzie al finanziamento per la realizzazione di nuovi impianti.

Il pomeriggio sarà riservato al confronto con le squadre. Si parlerà delle situazioni che vivono tutti i giorni, delle loro esigenze e delle soluzioni che auspicano.

I momenti salienti della convention di sabato saranno trasmessi live sulla pagina Facebook di Terre Ovali: www.facebook.com/terreovali
Invitiamo tutti i club del Sud a partecipare a un percorso di rinnovamento dal basso che, con l’incrocio con alte competenze tecniche e manageriali, tracci una via nuova.

Stavolta non condizionata da logiche ‘politiche’ ma solo dall’obiettivo di ridiventare la grande nazione rugbistica che siamo stati.

Questo il programma dettagliato della giornata dell’11 giugno:

11 giugno – Napoli Hotel Palazzo Caracciolo Prima Convention sul Rugby Italiano: nuove strategie e possibili percorsi.

9.30 – 9.45 Registrazione
9.45 – 10 Massimo Giovanelli Saluti e benvenuto. Quale futuro vogliamo per le nostre società?
10- 10.20 Pierre Villepreux (Allenatore, Francia) Il rugby in Italia negli ultimi 20 anni e quello del futuro. Una parabola ascendente o discendente?
10.20- 10.40 Sergio Zorzi, ex azzurro e D.T. Akka Formazione Una nuova formazione per allenatori e collaboratori delle società
10.40 – 11.00 Gaetano Cicioni (Saci Ingegneria) Gli attuali percorsi di autofinanziamento per il miglioramento delle strutture dei club
11.00- 11.20 Marco Sanetti (CONI Servizi) Le convenzioni del Coni per il supporto progettuale alla riqualificazione delle strutture
11.20- 11.40 Coffee break
11.40 – 12.45 Domande e interventi dal pubblico
13- 14.30 Pranzo a buffet
14.30 – 16.30 Apertura della discussione con le società presenti per analizzare insieme:

– punti del programma proposti e confronto con l’attuale situazione delle squadre del Sud

– segnalazioni di particolari criticità ed esigenze

– suggerimenti e istanze dai territori da portare all’attenzione del movimento

– obbiettivi condivisi Redazione del documento di sintesi che verrà inviato a tutti i presenti, segnalato agli organi di informazione e pubblicato sui canali digitali di Terre Ovali come primo contributo dalle società alla formazione del Programma per un Nuovo Rugby.

17.00 Brindisi finale e saluti